San Patrizio: l’origine di una festa tutta green

san patrizio
  • condividi

Data di pubblicazione

20 marzo 2017

Il 17 marzo è la Festa di San Patrizio, una festa che è partita dall’Irlanda ma che ha conquistato tutto il mondo, dove è d’uso vestirsi di verde e celebrare la giornata assieme a degli amici e qualche pinta di birra.

 

 

San Patrizio è il santo protettore di quest’isola perché fu il primo a divulgare la religione cristiana in una regione dove regnava il paganesimo. Arrivò in Irlanda a sedici anni dopo essere stato rapito da dei pirati e ci lavorò come pastore per molti anni prima di scappare in Inghilterra. In quel periodo divenne molto credente e nelle sue annotazioni viene riportato che faceva sogni in cui una voce lo chiamava a cristianizzare l’Irlanda. Per cui decise di diventare prete e si recò in Francia a compiere gli studi necessari. Qui si battezzò con il nome di Patrizio e iniziò la sua missione, nonostante le accuse di morte e il periodo in cui fu catturato, percorse tutta l’Irlanda, compiendo miracoli e aiutando i bisognosi. Molti storici concordano nell’affermare che morì il 17 marzo 461, è per questo che la ricorrenza cade questo giorno. San Patrizio è anche il patrono della Nigeria e dell’Isola di Monserrat, ma anche molte città lo celebrano con una parata, come Montreal e Chicago; anche se quella più bella e simbolica rimane quella di Dublino.

 

 

A San Patrizio fanno riferimento molte leggende, la più popolare narra che fu proprio lui a liberare l’isola dai serpenti cacciandoli in mare. Un’usanza poi che ricorre nel Saint Patrick Day è quella di ricercare una pentola d’oro nascosta dai Lerechaun, i folletti irlandesi famosi per nascondere tesori in posti particolari.

A questo personaggio poi è attribuita la paternità di uno dei simboli legati al Paese, San Patrizio infatti era solito adoperare il trifoglio come metafora per spiegare agli irlandesi il concetto della Trinità. A questo giorno è legata anche l’usanza di vestirsi di verde, ma il colore fu adottato in seguito perché inizialmente si utilizzava il blu, in riferimento alle vesti del santo. Il verde è stato sostituito dopo, per richiamare l’arrivo della primavera e il trifoglio.

 

 

Ogni anno il 17 marzo in molte città con una forte componente irlandese, le persone amano vestirsi di verde, indossare i simboli del paese e scendere in piazza ad ammirare la parate e nel caso non ci sia… l’importante è bere birra in compagnia!

TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO?

Iscriviti e resta sempre aggiornato su:

RicetteProdottiNews e consigliTutto!

Confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati*

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto e accetto la privacy policy*