Kioene Padova si prepara al rientro

Scopri le novità del roster della Pallavolo Padova

pallavolo padova
  • condividi

Data di pubblicazione

9 agosto 2017

Anno nuovo vita nuova: è così che la Pallavolo Padova ha voluto prepararsi al ritorno in campo; i punti di forza di Kioene saranno lo staff rodato, con a capo la coppia Baldovin-Baldon, e l’entusiasmo di una squadra rinnovata; sono stati infatti confermati solo tre giocatori: Bassanello, Volpato e Balaso (che ha passato l’estate in Nazionale).

 

La Pallavolo Padova e Kioene, che hanno rinnovato la collaborazione fino al 2020, credono nella valorizzazione del patrimonio locale, per questo nella prossima stagione ci saranno nove atleti veneti. Tra i palleggiatori troviamo Dragan Travica: serbo ma naturalizzato italiano, nato nel 1981 è il giocatore più “anziano” della Kioene Padova, e potrà essere il punto di riferimento della squadra, di cui si è sentita la mancanza l’anno scorso. Il suo vice è Milan Peslac di origine serbe è nato e cresciuto a Verona, che ha disputato gli ultimi due campionati in serie B con Monza e che arriva a Padova con la formula del prestito. Come opposti troviamo il duo Nelli-Premovic: il primo è classe 1993, ha vinto l’oro agli Europei Juniores ed è cresciuto nel settore giovanile del Trentino Volley per poi approdare in prima squadra. Mentre il secondo arriva dopo aver vinto il campionato serbo ed essersi piazzato al 3° posto tra i migliori marcatori.

 

Tra gli schiacciatori trovano posto Luigi Randazzo, l’Azzurro classe 1994 che nell’ultima stagione ha indossato la maglia di Civitanova, Lazar Cirovic che ha firmato un contratto biennale con Padova dopo aver militato nel campionato greco con la Panathinaikos e Lucas Yoder giocatore statunitense proveniente dalla University of Southern California che non vede l’ora di poter giocare nel campionato italiano e ripagare la società bianconera della fiducia riposta. Infine Stefano Gozzo, atleta che proviene dalle giovanili della Pallavolo Padova che ritorna a vestire i colori della sua città dopo due stagioni in serie B, assieme alla Valsugana Volley.

I liberi sono i confermati Balaso e Bassanello mentre tra i centriali spiccano VolpatoAlberto Polo che ha appena firmato un contratto biennale dopo aver vestito la maglia dell’Exprivia Molfetta come centrale e Matteo Sperandio originario di Treviso, formatosi nelle giovanili della Sisley, che torna nella sua regione dopo aver disputato tre stagioni a Sora.

 

Il Roster di Padova quindi completamente rinnovato è formato da una squadra giovane, che potrà affiancare alla potenza fisica un gioco di qualità.

TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO?

Iscriviti e resta sempre aggiornato su:

RicetteProdottiNews e consigliTutto!

Confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati*

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto e accetto la privacy policy*