Cosa mangiare dopo le Feste natalizie

  • condividi

Dopo il Cenone della Vigilia, il pranzo di Natale e i festeggiamenti di Santo Stefano, si sente proprio il bisogno di prendersi una pausa da piatti molto abbandonati e troppo elaborati.

Non è necessario però, mettersi a seguire una rigida dieta o digiunare, può essere sufficiente diminuire le quantità senza rinunciare alla qualità.

 

Qualche cibo che può fare bene dopo tutta l’abbondanza dei giorni appena trascorsi te lo consigliamo noi. Ingredienti da aggiungere semplicemente alle tue ricette preferite o da sperimentare in nuove preparazioni.

 

Zenzero: aiuta a depurare e digerire bene. L’ideale per dare il giusto tocco alle tisane.

Mirtilli rossi: hanno proprietà antiossidanti. Sono ottimi per uno spuntino.

Lenticchie: ricche di fibre utili all’intestino. Sono il contorno giusto per saziarti senza esagerare.

Finocchi: hanno un potere depurativo. Sono adatti per un aperitivo leggero a base di pinzimonio.

Curcuma, pepe e peperoncino: hanno proprietà antinfiammatorie. Sono perfetti da aggiungere alle preparazioni più classiche e dare quel tocco di sapore in più.

 

Bevande calde e depuranti possono aiutarci invece a riscaldarci e ridare equilibrio allo stomaco.

Tè verdi, tisane, decotti ma anche frullati di frutta e verdura di stagione.

 

Se non sai cosa preparare in questi giorni ti diamo noi qualche idea di ricetta semplice, veloce, originale, leggera ma soprattutto gustosa!

 

Estratti e burger vegan

Hummus pesto e pinoli con burger broccoli e kale

Bevanda di mandorla homemade

TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO?

Iscriviti e resta sempre aggiornato su:

RicetteProdottiNews e consigliTutto!

Confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati*

condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto e accetto la privacy policy*