BURGER VEGETALE AI SEMI DI LINO

con insalata multicolore e quinoa gialla

burger vegetali semi di lino
  • condividi
  • Persone:
  • Tempo di Preparazione:
  • Difficoltà:
  • Costo:

Data di pubblicazione

21 marzo 2017

Ingredienti

  • 1 confezione di Burger ai Semi di Lino
  • ¼ di cavolo viola
  • ⅓ di zucca
  • olio extra vergine d'oliva q.b.
  • succo di limone
  • erbette aromatiche
  • 5 carote
  • ½ bicchiere di quinoa gialla
  • una manciata di cime di broccoli
  • un pizzico di sale
  • maionese vegan di soia
  • semi di sesamo nero

    Ecco un piatto unico ispirato ai Buddha Bowl che letteralmente significa ciotola di Buddha: di solito si compone di verdure, cotte e crude, cereali e legumi.
    Abbiamo preparato questo piatto partendo dal Burger Vegetali Semi di Lino, completandolo con l’insalatina di cavolo viola, pomodorini, cime di broccoli, quinoa gialla, carote e zucca arrosto, per un piatto completo e ricco di nutrienti, ideale anche per chi pratica sport.

     

    1. Lava accuratamente la quinoa. Mettila a bollire (1 parte di quinoa per 3 parti d’acqua) per circa 20 minuti. Mentre cuoci la quinoa, taglia le carote a listarelle e la zucca a cubetti, condisci con dell’olio e le tue erbette aromatiche preferite. Stendi su una teglia e fai andare a 220°C per circa 25 minuti.

    2. Affetta il cavolo viola e procedi a condirlo con il succo di limone, un filo d’olio extra vergine d’oliva e il sale, massaggia per ammorbidire e metti da parte. Taglia a spicchi i pomodorini. Cuoci le cimette di broccoli nell’acqua bollente per 8-10 minuti. 

    3. Appena sforni la zucca e carote, prepara i Burger Vegetali Semi di Lino come indicato sulla confezione. Quando saranno pronti, costruisci il tuo piatto con tutti gli ingredienti che hai preparato e guarnisci con un po’ di maionese vegetale.

    TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO?

    Iscriviti e resta sempre aggiornato su:

    RicetteProdottiNews e consigliTutto!

    Confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati*

    CONDIVIDI

    0 commenti

    1. bruna

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Ho letto e accetto la privacy policy*