Il brunch primaverile della domenica

brunch domenicale vegano
  • condividi

Data di pubblicazione

6 aprile 2018

Con la bella stagione e il sole che finalmente si fa vedere, quello che ci vuole è un buon brunch primaverile per trascorrere una domenica spensierata con gli amici.

Il brunch nasce nel 1800 proprio come alternativa ai ricchi e pesanti pranzi domenicali: era un pasto molto più leggero e iniziava a metà mattina, una sorta di incontro tra colazione e pranzo. Il risultato è un insieme di assaggini dolci e salati, meglio se finger food, che spesso si gusta a buffet. Il brunch è il modo perfetto per iniziare una lenta domenica e trascorrerla con chi più ti piace.

Se non vedi l’ora di organizzarne una, ecco un po’ di idee dolci e salate perfette per questa occasione: la versione “mini” di ogni alimento, è quella perfetta per un brunch veloce da preparare, e ottimo da gustare!

 

Inizia dai dolci, come dei waffle al latte di mandorla con gocce di cioccolato, decorati con fragole fresche e sciroppo d’acero: il cioccolato sarà la nota croccante che darà ancora più sapore a questi semplici dolcetti. Se il tempo è poco, l’alternativa è un godurioso french toast: basta immergere una fetta di pane raffermo in una pastella creata con latte di mandorla, sciroppo d’acero, farina, cannella, noce moscata e un pizzico sale e poi abbrustolirla in una padella leggermente unta con olio di cocco. Una volta dorata, servila calda con zucchero a velo e sciroppo d’acero.

 

Quando l’ora di pranzo si avvicina, quello che ci vuole è anche qualcosa di salato. Ed ecco che in tuo aiuto arriva Kioene con Falafel di ceci, Polpette vegetali alle rape rosse e ceci e Polpettine vegetali al grano saraceno: un tripudio di sapori da accompagnare a tante salse diverse o a qualche ricca insalata preparata con verdure di stagione. Se il salato è il tuo piatto preferito, prova anche delle torte salate con spinaci e pomodori secchi, servite tagliate a piccoli quadratini, saranno davvero invitanti.

 

Con tutte queste delizie sul piatto, non vorrai far restare i tuoi ospiti senza altrettante bontà da bere! La soluzione sono dei colorati frullati alla frutta, tutti da provare. I tuoi ospiti potranno scegliere tra il rosso di uno smoothie fragola e banana con aggiunta di bacche di goji, oppure il giallo vivace di un frullato al mango e banana o ancora il verde di quello preparato con spinaci, mango e polvere matcha.

 

Pronto ad organizzare un brunch coi fiocchi? Ora hai tutto quello che ti serve!

TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO?

Iscriviti e resta sempre aggiornato su:

RicetteProdottiNews e consigliTutto!

Confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati*

condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto e accetto la privacy policy*